Recitare

Che poi ultimamente tutti si fidanzano e sembrano felici, sembra abbiano trovato l’obbiettivo della vita, tutti innamoratissimi di una persona che dice di essere innamorata a sua volta, recitare.

Ma cazzo, lo sappiamo tutti, i diretti interessati compresi: non è che attrazione fisica vincolata da futili limiti imposti dalla società, tranne ovviamente che alcuni rarissimi casi.
Perché se ti scopi qualcuno che non è omologato come tuo compagno sei una troia o un ragazzo poco serio, il vantaggio di esser considerati una coppia è quello di poter definire amore anziché sesso il soddisfacimento di un istinto.

Forse non è altro che astio verso un sentimento che probabilmente mai mi trarrà in trappola, ma non c’è veramente nulla da invidiare in una relazione basata sull’apparire e sulla falsità.
E no, non è una mescolanza di cinismo e rimpianti, definiscilo semplicemente realismo.

Luca

Non dir nulla