In punta di piedi su una discarica di vetro

L’impulsività è una droga economica, saltaci sopra a quelle tue cazzo di vertigini.

Non ti resta che amare i tuoi rimpianti o non poter guardare più il tuo superficiale specchio appannatissimo, non rimanere in bilico piuttosto buttati, codardo.

Perché quando stai cadendo non ti interessa null’altro che spiaccicarti a terra, non te ne frega davvero un cazzo se ci sia o no qualcuno pronto a scrutarti dall’alto della sua mediocrità, d’altronde stai volando, ehi, stai volando dannato bastardo.

Non riesci a realizzare, ancora credi di essere sul ciglio di quel bivio, forse lo vorresti.

Se ci fosse qualcuno probabilmente ti direbbe qualcosa come: “Fai attenzione” oppure “Non farlo” o ancora “Sei un irresponsabile”, hanno paura per te o vorrebbero essere al tuo posto? Siete davvero noiosi.

Se pensate io stia parlando letteralmente del buttarsi da una fottuta finestra non avete capito un cazzo, chiudete questo dannato articolo o buttatevi da una finestra.

Prendi una decisione, cazzo, non rimanere lì in bilico aspettando che qualcuno ti dica cosa fare, cosa sei.

Giudicami o chiudi quella cazzo di bocca, non rimanere in bilico, ipocrita opportunista.

 

Luca

 

 

Non dir nulla